domenica 2 dicembre 2012

Costruzione di una block plane in acciaio

Dopo la riuscita nella costruzione della Infill smoother  ho fatto un disegno di massima di una block plane poi modificata in corso d’opera per esigenze costruttive e ho iniziato una nuova avventura



Da una riga di acciaio Fe 430 (40x4mm) ho accoppiato i lati e tagliato le code di rondine





Causa il basso angolo d’appoggio della lama (13°) ho diviso la suola (spess. 6mm)  per creare l’inclinazione con la lima.
In successione marcatura delle linee, riduzione per creare gli incastri, il letto lama e l’accoppiamento finale

















Cuneo appoggio lama in alluminio per ridurre il peso







Con l’applicazione goniometro su smart phone ho controllato l’inclinazione, 13°come volevo







Saldatura ad elettrodo delle due parti della suola per poter segnare e segare gli incastri, la piccola colatura però  ha rovinato il bordo dove poggia la lama,  nonostante ciò anche la suola è pronta







Rispetto al disegno iniziale ho dovuto rimpicciolire le code dei lati nella zona centrale dove avevo saldato per non forzare troppo  al momento della ribattitura, inizia la rettifica manuale







Ho forato e filettato il cuneo di alluminio per poter avvitare una barretta filettata per il regolatore della lama





Suola e cuneo sono attaccati con un adesivo epossidico, tre viti M6 avvitate con il bloccafiletti e ribattute dalla parte della suola.









Prototipo in legno della chiocciola per il regolatore della lama





Prima della ribattitura ho creato degli smussi secondari per creare un aggancio maggiore all’acciao che verrà ribattuto



vedremo in seguito che fatti in questo modo sarebbero stati più funzionali



ribattitura delle code, smerigliatrice per sgrossare, lima, carta vetro










Bloccalama in acciaio spessore 10 mm






Parti in legno posteriore e anteriore in frassino, viti per il bloccalama con la testa in robinia e mansonia



Accessori in metallo:  rivetto da 6 mm, cilindretto con diam. est. 10mm - int. 6mm da inserire nel pomolo anteriore per fissarlo, chiocciola per regolatore lama.




Nel rettificare la suola si sono consumate le parti più sottili degli smussi che avevo fatto e si è evidenziato un vuoto rimasto all’interno di una saldatura, non potendo fare altro ho riempito i vuoti con pasta di metallo.
Non c’è un problema di debolezza degli incastri ma non è un belvedere.






Ho bloccato il pomello anteriore in legno ribattendo il rivetto, sgrossato con la lima e rettificato con carta abrasiva grana 80, 150, 180










Come lama ho acquistato una Quangsheng per block affilata a 25° alla quale  ho dato una affilata ulteriore, l’apertura per il truciolo è meno di 1 mm






Il meccanismo di regolazione della lama è composto da una barretta filettata M5x40 passo normale avvitata nel cuneo di alluminio e fissata con un dado, una chiocciola  che si innesta nella scanalatura della lama e avvitando o svitando fa sporgere o ritira la lama








Ecco come si presenta a montaggio avvenuto






Funzionalità: tavoletta di abete lavorazione di testa, prima e dopo








listelli accoppiati






Listello di faggio









Trucioli a go go, in particolar modo sono stupito per come taglia senza sforzo sul legno di testa

Cosa posso dire, quelle pecche sulla suola rovinano esteticamente tutto il lavoro fatto anche se rimane la soddisfazione per la buona funzionalità

Misure block:
lunghezza               167 mm
larghezza                44  mm
larghezza lama       35 mm
spessore lama        3 mm
peso                       933 gr

Ringrazio per gli eventuali commenti e arrivederci alla prossima (è già in programma)
Vittorio










3 commenti:

  1. Bellissima anche questa. MI piacciono molto i pomellini in legno per bloccare il lever cap.
    E i trucioli parlano chiaro sull'efficienza di questa block.
    Complimenti!

    Ciao
    Giuliano

    RispondiElimina
  2. Cavoli! Complimenti! Giù il cappello!
    Hai fatto un ottimo lavoro.
    Peccato per l'inconveniente con la saldatrice. Purtroppo sono cose che capitano quando si salda ad elettrodo. E peccato anche per quei piccoli vuoti nelle code di rondine. Ma hai fatto bene a risolvere con un po' di metallo liquido.
    Un paio di domande.
    La barretta filettata inserita nel pomello, è solo incollata o c'è dell'altro?
    Ancora a proposito di questa barra filettata, mi sembra che non poggi direttamente sulla lama ma sembra che ci sia qualcosa interposto, cos'è?
    La chiocciola in metallo, l'hai fatta tu o ti sei dovuto rivolgere ad un tornitore? Nel primo caso, possiedi un tornio per metalli o ti sei arrangiato con trapano e flessibile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea e grazie per il cappello,
      se ti intendi la barretta dove si avvita la chiocciola è solo avvitata sul cuneo di alluminio e bloccata con il dado esterno, potrei mettere un goccio di blocca filetti e togliere il dado che non mi piace ma per il momento è in rodaggio.
      Se invece intendi la vite che blocca il lever cap poggia su un lamierino di ottone per non rovinare il legno.
      Magari avessi un tornio per metalli, andare da un tornitore per farti fare un robetta del genere è come chiedere a Ercole di rifare nuovamente le 12 famose fatiche.
      Però trapano e flessibile.... mi hai dato un'idea.
      grazie ancora
      ciao vittorio

      Elimina