lunedì 30 aprile 2012

Dente e Canale: Due Lavori, Una Pialla


L'unione a Dente e Canale è stata molto utilizzata in passato, a giudicare dal numero di attrezzi dedicati che si possono trovare. E' il caso di quaesta pialla "combinata" di provenienza britannica.

 E' marchiata "MOORE LIVERPOOL", Planemaker  tra il 1824 e il 1870. Ha la caratteristica di possedere due lame, una per il dente e l'altra per tagliare il canale. Basta semplicemente utilizzare la pialla nella direzione opposta. Essa ha una guida parallela in posizione centrale; in questo modo è assicurato il taglio del dente e del canale esattamente alla stessa distanza dal bordo. Questa in particolare taglia al centro su uno spessore di 3/4 di pollice, ma ce ne sono anche per altri spessori. La pialla ha avuto bisogno di qualche cura, soprattutto nella zona della bocca dove ho preferito chiudere un po' l'apertura e ripristinare le giuste geometrie. Inoltre è stata necessaria la sostituzione di uno dei cunei, per il quale ho 


utilizzato uno scarto di ciliegio americano. Una volta affilata la lama, ha ripreso a truciolare alla grande, con una precisione che non mi sarei aspettato di poter recuperare in un attrezzo così datato.



2 commenti:

  1. Ciao Giuliano,
    per avere un accoppiamento così perfetto una parte del merito penso vada anche alla mano esperta dell'operatore, ma in Italia questo tipo di pialla assai versatile è mai stata prodottadai nostri artigiani?
    Io giro diversi mercatini ma non ne ho mai viste.
    ciao vittorio

    RispondiElimina
  2. Ciao Vittorio,
    non ne ho mai viste qui da noi, molto comuni invece in Francia e Regno Unito. Però questo modello è presente in un listino di una ditta italiana degli anni '30, di cui parlerò a breve in un prossimo post.
    Giuliano

    RispondiElimina