Scraper Planes

A volte, con legni particolari, la pialla da smoothing non basta a rendere la superficie pronta per la finitura a causa del tear out, soprattutto in presenza di pezzi altamente figurati e dalla venatura contrastante. In questi casi entra in gioco la rasiera che usata con angolo prossimo ai 90° risulta particolarmente efficiente. Se alla rasiera aggiungiamo una suola, un corpo e dei manici ecco che abbiamo la scraper plane.

Famose di Stanley la #80 e la #112.







La prima è simile a una vastringa, con due manici laterali che servono per tirare o spingere l’attrezzo. La seconda è simile ad una pialla da smoothing, con la possibilità di regolare finemente la lama sia in profondità, sia per darle una curvatura lungo l’asse longitudinale, cosa che ne favorisce l’azione.






Nessun commento:

Posta un commento